Il Forum è consultabile solo in modalità lettura. Per domande o consigli iscriviti al nostro GRUPPO FACEBOOK / COMMUNITY cliccando qui

[CONFRONTO][RECENSIONE]La migliore app fotografica per N4

Discussione in 'LG Nexus 4' iniziata da MatteoV, 13 Dic 2013.

Condividi questa Pagina

  1. MatteoV

    MatteoV Moderator Membro dello Staff

    Iscritto:
    28 Feb 2013
    Messaggi:
    967
    "Mi Piace":
    837
    Ciao a tutti! Sono da poco entrato a far parte dei felici possessori di n4 e come sarà successo a un po' tutti, mi son trovato ad affrontare la questione fotocamera non eccezionale. Prima di esplorare soluzioni di modding ho deciso di provare a migliorare le cose sfruttando le numerose app dedicate sul playstore. Ho così cominciato a confrontare le diverse alternative e dopo un mese di valutazioni ho raggiunto risultati soddisfacenti così ho pensato di condividere il mio lavoro con la community, casomai a qualcuno potesse servire. Per motivi di tempo completerò man mano questa pseudo rubrica, quindi scusate in anticipo se non troverete immediatamente le conclusioni. [HR][/HR]
    IL CONFRONTO: di volta in volta inserirò una breve recensione dell'applicazione testata con alcuni screeshot della UI, trovate inoltre i link per tutti i sample fotografici che ho realizzato in cui potrete valutare (e commentare) personalmente i risultati ottenuti. Le applicazioni sono state testate con le medesime condizioni software (android 4.4 kitkat, i sample realizzati con 4.4.1). Gli album fotografici non hanno lo scopo di presentare "belle foto" o comunque tecnicamente valide. Sono piuttosto volti al riproporre l'esperienza di uso quotidiano o situazioni volutamente al limite per valutare il comportamento delle applicazioni in condizioni difficili. Questo test non vuole valutare gli effetti fotografici, bensì la modalità standard automatica di scatto. I concorrenti per questa analisi sono:


    • A BETTER CAMERA
    • CAMERA ZOOM FX
    • CAMERA MX
    • FOCAL beta
    • LG CAMERA
    • PRO CAPTURE
    • SNAP CAMERA
    • (CAMERA FV-5 LITE a parte perchè pur essendo ottima, non permette un utilizzo sufficiente con la versione gratuita).

    Non ci sarà, per ora, l'analisi sulla parte VIDEO.[HR][/HR]LINK ALBUM SAMPLE:

    Panorama stretto - test sottoesposizione
    Due soggetti in contrasto
    Grandangolo luce diurna
    Luce diurna - test definizione contrasti
    Panorama
    Panorama controluce
    Macro luce mista
    Macro ravvicinata - scarsa luminosità
    Colori luce artificiale
    Colori luce naturale
    Luce artificiale senza flash
    Luce artificiale con flash
    Luce artificiale con flash di soggetto unico
    Luce artificiale con flash - test colori
    Notturna con modalità normale
    Notturna con modalità notturna attivata
    Panorama stretto notturna
    Notturna bassa luminosità


    [HR][/HR]
    A BETTER CAMERA (a better or the best?)

    Dimensioni: 12,88MB
    Autorizzazioni: base fotocamera + localizzazione GPS

    INTERFACCIA: A prima vista non c’è stato praticamente nulla che mi sia piaciuto. Icone molto grandi e poco moderne, sovrapposizione in trasparenza delle opzioni con uno slide dall’alto verso il basso o da sinistra verso destra a seconda dell’orientamento del dispositivo. Tasto in alto a dx per la selezione della modalità scena sempre presente, come anche la miniatura dell’ultima foto scattata in basso a dx. Nessun colore alle icone. Per i primi 3 minuti di utilizzo questa sarebbe la classica app da cestinare. Attenzione però, dopo il primo assaggio, l’UI appare decisamente sotto un’altra luce. Tutte le icone sono esattamente nel posto in cui vorresti trovarle, la trasparenza del menù è un plus, come anche il colore bianco e la dimensione grande delle icone. In un nanosecondo hai accesso a tutte le funzioni di cui hai bisogno e non hai la possibilità di selezionare erroneamente un valore non desiderato. Anche la scelta di quali controlli inserire nelle impostazioni rapide mi trova d’accordo. Insomma, se da un lato la grafica non è così gradevole, dall’altro si fa apprezzare per una estrema funzionalità e chiarezza.

    OPZIONI: A better camera è incredibilmente completa ma soprattutto è abbastanza elastica da poter essere utilizzata sia nelle situazioni di scatto automatico e veloce, sia nelle mani di un appassionato che ha voglia di settare in manuale il suo reflex-smartphone (scusate il termine ma rende bene). A tutto ciò si aggiungono funzioni importanti come HDR, foto di gruppo, rimozione degli oggetti, foto sequenziali, panoramiche con realtà aumentata, baracketing dell’esposizione. Possiamo scegliere cosa mostrare nel mirino fino a renderlo davvero simile a quello che compare in una reflex professionale. ( istograma rgb o luminanza, griglie, iso, compensazione iso, messa a fuoco ecc...)

    FOTOGRAFIA:
    Partiamo dai punti deboli, anzi, dall’ unico punto debole, cioè le foto di interni con luce artificiale senza flash. Effetto giallognolo molto marcato specialmente nella foto con la pianta grassa. A ben vedere si può giustificare con un non perfetto calcolo dell’esposizione che rende la foto leggermente scura. Tutto il resto è gioia per i nostri occhi! Non c’è una condizione in cui A better camera soffra. I suoi scatti peggiori sono nella media degli altri concorrenti. I suoi punti di forza sono: foto all’interno con flash attivato, resa cromatica perfetta in ambienti aperti e con tutte le condizioni di luce, messa a fuoco impeccabile. Le foto hanno certamente una qualità ottimale grazie alla messa a fuoco velocissima che rende possibile uno scatto fermo. Date uno sguardo ai sample per rendersi conto della bontà di questa camera in tutte le situazioni nel confronto diretto con i concorrenti.

    SCREENSHOT:

    [​IMG] [​IMG][HR][/HR]
    Camera ZOOM FX (Tanto fumo...e l'arrosto?)
    Dimensioni: 9,28MB
    Autorizzazioni: base fotocamera + localizzazione gps + controllo vibrazione + accesso alla rete

    INTERFACCIA:
    L’UI di camera zoom fx è molto gradevole ed intuitiva. In stile minimale garantisce l’accesso rapido a tutte le impostazioni principali. D’altronde quest’app è tutt’altro che giovane e l’esperienza degli sviluppatori emerge tutta. Tutte le icone sono al loro posto, senza ingombrare sullo schermo pur rimanendo sempre in primo piano. Insomma, nulla da evidenziare per questa interfaccia che sbaraglia la concorrenza sotto questo aspetto.

    OPZIONI:
    Come A better camera, l’aspetto che ho apprezzato di più per questa app è la sua elasticità. Essa infatti, offre una soddisfacente esperienza d’utilizzo, sia all’utente avanzato che ricerca una bella foto, sia a chi vuole la praticità di avere una buona camera sempre a portata di mano. Nella schermata principale sono presenti tutti i controlli principali ma nella scheda impostazioni scopriamo molte altre possibilità di personalizzazione. Le opzioni non sono “esasperate” e da qui emerge la chiara volontà dei creatori di questa app di proporre un’esperienza pensata appositamente per la fotocamera degli smartphone e ottimizzata per l’utilizzo medio di tutti gli utenti. Camera Zoom FX è ottima per il 99% degli utenti, ma se volete rendere lo smartphone una dslr completa dovrete rivolgervi ad altro.

    FOTOGRAFIA:
    A dispetto della grafica curatissima e delle tante opzioni presenti, il comparto fotografico lascia leggermente con l’amaro in bocca. Camera Zoom infatti non fa delle brutte fotografie ma in più occasioni viene surclassata dalle rivali. Poteva essere l’app perfetta ma soprattutto quando la luce non è molta, le foto perdono vistosamente di qualità. Siamo sui livelli della camera stock, a volte leggermente meglio, altre appena peggio. Camera Zoom FX è affidabile in ogni condizione ma allo stesso modo non vi stupirete mai dei risultati ottenuti. Peccato!

    SCREENSHOT:

    [​IMG][HR][/HR]
    CameraMX (Molto più che un'app fotografica)

    Dimensioni:​ 20MB
    Autorizzazioni: base fotocamera + loc. GPS + accesso alla rete

    INTERFACCIA:
    La UI di questa applicazione ricerca la massima semplicità e praticità. Non aspettatevi grande cura dei dettagli su icone, font ed animazioni. La prima schermata non apre direttamente la camera ma un'intuitiva infografica che invita a scegliere la modalità con cui attivare MX. Già da questo primo contatto si capisce subito che quest'app non è una semplice camera alternativa ma un ecosistema ben definito che permette all'utente di gestire in maniera completamente diversa tutto il comparto fotografico dello smartphone, dalla semplice fotografia, al video, passando per l'editing rapido su smartphone ma anche da un completo corredo di strumenti post-produzione da pc, fino ad arrivare alla gestione dei contenuti sulla cloud, con tanto di dominio personalizzato e offerte in-app per l'organizzazione multimediale dei propri contenuti. Tornando all'interfaccia possiamo avviare la modalità foto con un rapido tap entrando finalmente nella schermata di ripresa. Come detto qui non troveremo praticamente nulla, se non il mirino con messa a fuoco automatica al centro, la possibilità di messa a fuoco manuale tappando sull'elemento desiderato, 4 toggle per flash, autoscatto, geolocalizzazione e switch fotocamera A/P. Sulla destra il tasto di scatto, la miniatura dell'ultimo scatto, il toggle per la ripresa video e il tasto FX per applicare effetti real time. STOP. Non andate nelle impostazioni a cercare altre personalizzazioni perchè non le troverete. Interfaccia a dirla tutta, bruttina ma certamente chiara. Confesso che il primo impatto non mi ha entusiasmato ma aspettiamo a dare giudizi...

    OPZIONI:
    Idem come sopra, rimarrete sicuramente delusi dalla inesistente possibilità di personalizzare la vostra app fotografica. Tolte le classiche opzioni sulla dimensione, formato e qualità delle foto, non troverete nulla di interessante aprendo le impostazioni di MX camera. Sto parlando solamente delle opzioni della parte fotografica, qualcosa in più troverete nella sezione album online e nella sezione media, ma non aspettatevi molto. La domanda sorge spontanea: cosa c'è di buono in MX camera? La risposta è molto semplice ed a ben vedere si capiscono in toto le scelte dei developers. La linea che si è deciso di seguire è quella, per capirci, apple style: fornire un pacchetto completo, funzionale e ben definito in modo che l'utente possa godersi i risultati senza troppo sbattimento e abbia la sicurezza di avere un ottimo prodotto. Ecco, MX camera è proprio questo: un ottimo prodotto che non lascia spazio agli errori di utenti inesperti ma che purtroppo, non lascia spazio nemmeno alla creatività degli utenti esperti. Un classico ecosistema standalone alla Apple che bada ai risultati senza tanti fronzoli. Ragazzi, io rimango sempre pro Android con tutti i suoi pregi e difetti, ma date uno sguardo al prossimo punto e soprattutto ai sample per comprendere meglio il mio pensiero ;)

    FOTOGRAFIA:
    Cosa ci si aspetterebbe da un app senza opzioni e con un interfaccia scarna e demodè? Beh..io non mi aspettavo nulla di interessante. Errore! MX è stupefacente! Non ci sono opzioni, non si possono impostare scene, nulla..nulla per cercare di fare una buona foto ed il perchè è presto svelato: MX camera registra immagini davvero ottimali e probabilmente le migliori foto che si possono ottenere dall'hardware dello smartphone. Ma la cosa incredibile è che scattare con quest'app è un gioco da ragazzi! Basta premere senza preoccuparsi di nulla, pensa a tutto il software che gestirà in automatico iso, tempi di scatto, messa a fuoco e tutto ciò lo farà alla perfezione. Non mi invento nulla, guardate i sample per capire che MX si dimostra quasi sempre la migliore tra le app confrontate. A tutto ciò aggiungete album online ed effetti ed avrete tutto ciò che vi serve (tutto tranne, quella che per alcuni è l'unica vera richiesta: la personalizzazione).

    SHREENSHOT:
    [​IMG] [​IMG][HR][/HR]
    Focal (una beta molto beta)

    Dimensioni:
    19MB
    Autorizzazioni: base fotocamera


    INTERFACCIA:
    Il primo impatto con Focal è certamente positivo. Grafica curata ma senza fronzoli, stile minimal con (ovvi) richiami a CyanogenMod. Sulla destra abbiamo il tasto di scatto che è possibile espandere con uno swipe che mette in bella mostra le varie modalità di utilizzo dell'app che vanno dalla semplice foto one shot al ricercato photosphere, qui chiamato con una discutibile traduzione PicSfera. Sul lato sx dello smartphone, che diventa il lato in basso in posizione landscape compariranno se richiamati con uno swipe esterno->interno tutte le opzioni, sotto forma di toggle. Selezionando il toggle verrà lanciato un mini widget sullo stile floating app che si piazzerà in trasparenza nel bel mezzo dello schermo. Questa soluzione mi è parsa decisamente migliorabile, poichè se da un lato è molto pratica e di comodo accesso, dall'altro il widget espanso nasconde l'inquadratura ed al suo interno le icone risultano davvero piccolissime e difficili da selezionare senza commettere errori. Insomma, gradevole l'aspetto grafico ma da rivedere l'esperienza di utilizzo. Infine segnalo ancora una feature molto ben fatta che permette di rivedere le ultime foto scattate con un semplice swipe verso l'interno dello schermo partendo dal lato alto (sx in landscape).

    OPZIONI:
    Non manca niente a Focal sotto questo punto di vista.A differenza di alcune concorrenti, questa applicazione è in toto fotografica nella misura in cui abbandona decisamente la parte di editing post produzione, a favore di un controllo totale da parte dell'utente sui principali parametri fotografici quali esposizione, tempi ecc. Le possibilità di personalizzazione sono molte e coinvolgono anche l'interfaccia stessa che vede impostazioni sul numero, posizione e qualità dei widget/toggle rapidi. Da apprezzare la modalità per foto panoramiche a 360 gradi. IL giudizio su questa sezione tuttavia è fortemente inficiato dalla poca immediatezza e praticità di tutte queste opzioni ma cola irrimediabilmente a picco nel momento in cui ci sia accorge che non tutte le impostazioni rispondo come dovrebbero! Il flash si comporta per i fatti suoi, così come l'esposizione automatica, la messa a fuoco, la modalità scena e altre defezioni random qua e là. Ho reinstallato l'app una seconda volta per eliminare ogni dubbio ma il risultato era sempre lo stesso. Del resto, è pur sempre una beta!

    FOTOGRAFIA:
    Lo status di beta si vede tutto nel comparto fotografico. Non ci vuole un occhio esperto per cogliere le difficoltà che ha quest'app nell'esposizione automatica. (vedi: due soggetti in contrasto o panorama stretto - test sottoesposizione). Tenete presente che le foto inserite nell'album sono già una selezione delle migliori ottenute. Il punto è valutare se i problemi sono da imputare al software di calcolo iso ancora acerbo o ad un evidente problema di incompatiblità con l'hardware del N4 che porta ad un funzionamento randomizzato delle opzioni e di conseguenza a delle foto totalmente sballate. Con questo intendo che a volte escono fotografie con risultati tipici di quando si seleziona per errore un'opzione sbagliata, ad esempio una foto sovraesposta se scattata con la modalità notturna ma in pieno giorno o una messa a fuoco macro con uno scatto panoramico. Per qualunque verso la si guardi Focal non è assolutamente pronta per l'uso quotidiano ma questa non vuole essere una bocciatura, quanto piuttosto un arrivederci. Le potenzialità ci sono tutte, ma c'è da lavorare ancora molto.

    SCREENSHOT:

    [​IMG] [​IMG][HR][/HR]LG camera (un tocco retrò...)

    Dimensione: 1,96 MB
    Autorizzazioni: base fotocamera + loc. GPS

    INTERFACCIA:
    L'ultimo aggiornamento risale ad oltre un anno fa, la grafica è bruttina, il rating su Play Store è di 4/5 stelle. Bene, ora andiamo con i lati positivi: quest'app funziona egregiamente in tutte le sue parti e la sua età non si è rivelato un ostacolo, l'interfaccia bruttina è comunque pratica e funzionale, il voto basso è dovuto ai classici pecoroni, ainoi tutti italiani, che hanno valutato con una stella verso fine settembre, quando app of the day rilasciò un codice promozionale fasullo. No comment. Fatta questa premessa torniamo alla UI, brutta, è vero ma come dicevamo, chiara ed esaustiva. Sulla sinistra avremo uno slider per il controllo dello zoom, a destra il tasto di scatto insieme ad altri 4 controlli rapidi per lo switch camera A/P, video/foto, flash e galleria. Nient'altro se non il tasto menù che andrà ad attivare una tabella con tutte le varie opzioni aggiuntive. Sostanzialmente questa sezione presenta quello che ci si aspetterebbe da un'app fotografica, nulla di più e nulla di meno ma con un gusto estetico rivedibile dal mio punto di vista.

    OPZIONI:
    LG camera è completa di tutte le impostazioni avanzate. A prima vista l'utente inesperto si potrebbe trovare un po' spaesato ma con un po' di pratica ci si orienta facilmente. Troviamo alcune chicche come anti-banding e il burst, ma non mancano iso, compensazione esposizione, bianco, scene e messa a fuoco. A differenza di A better camera o camera Zoom FX, questa applicazione non è adatta allo scatto veloce e distratto. E' pensata per utenti appassionati o esperti di fotografia che amano catturare scatti ottimi dal proprio mini sensore. L'oggetto di questa recensione non è la parte video, per altro piuttosto scarsa in quasi tutte le concorrenti, ma in questo caso mi preme citare la straordinaria potenzialità di LG(video)camera con la quale è possibile impostare i frame per secondo, il bit rate, la codifica video ma anche la codifica audio, il bitrate e samplerate. Possiamo ottenere risultati sbalorditivi dal punto di vista audio e video. (magari farò un sample di confronto).

    FOTOGRAFIA:
    I punti forti di quest'applicazione sono: la messa a fuoco accuratissima che porta a foto macro sopra la media e la definizione dei dettagli a scapito di una dimensione immagine forse eccessiva. I punti a sfavore sono la leggera sottoesposizione in modalità automatica e paradossalmente la messa a fuoco che non prevede un prefocus al momento dello scatto, obbligando di fatto l'utente ad un tap to focus. In generale le foto sono di qualità buona ma in modalità automatica non giustificano l'utilizzo di LG camera anzichè la camera stock del N4. Se invece avete tempo da dedicare allo scatto, certamente LG camera non vi deluderà reagendo con grande precisione a tutti i settaggi. Da valutare anche per l'utilizzo in modalità video molto interessante.

    SCREENSHOT:
    [​IMG] [​IMG] [HR][/HR]
    ProCapture (da veri PRO)

    Dimensione:
    24,44 MB
    Autorizzazioni: base fotocamera + loc. GPS

    INTERFACCIA:
    Ha un aspetto professionale, appunto, PROcapture. UI ridotta ai minimi termini con pulsante di scatto sulla destra, tasto menù per le varie opzioni, toggle rapidi sulla sinistra e slider zoom a scomparsa. Tutto in rigoroso stile neutro come si conviene per una fotocamera professionale. Menù in leggera trasparenza e toggle non invasivi fanno di questa interfaccia in assoluto la più pratica e intelligente a dispetto della grafica decisamente poco "fancy". I controlli sono sempre a disposizione ma non infastidiscono, le opzioni avanzate hanno un menù dedicato che si apre in una nuova finestra, fatto che lo rende chiaro e leggibile. Il mirino quadrato non è entusiasmante ma effettivamente preciso e rapidissimo nella messa a fuoco. Personalmente sono fan delle UI minimali e comode ma sono anche dell'idea che l'occhio vuole la sua parte. Quindi se da una parte apprezzo moltissimo questo stile professional, dall'altra sarei tentato di decompilare l'app e donargli un'aspetto più poetico. Una nota negativa va ancora per i suoni di sistema per messa a fuoco manuale e scatto..davvero pessimi.

    OPZIONI:​
    I controlli non sono esasperati ma includono tutto ciò che ha un senso includere nelle opzioni di un applicazione per smartphone. La cosa migliore è che sono davvero chiari e facili da usare con un effetto di applicazione real time che ne rende facile la comprensione. Sicuramente troverete tutto ciò che cercate ed anche qualcosa in più degno di nota, come la possibilità di scattare in 16:9 a 7,1 MPixel, la modalità burst, quella noise reduction, l'autofocus macro. Non mancano le classiche griglie, il bilanciamento del bianco e varie scene preimpostate.

    FOTOGRAFIA:
    Pro capture scatta sempre bene. E' sempre tra le prime 3-4 concorrenti a livello di qualità ma non si classifica mai al primo posto, eppure rispetto alla camera stock è decisamente migliore! Guardando attentamente i sample c'è chi potrebbe tranquillamente definirla la vincitrice del confronto, tuttavia (chiariamo che stiamo parlando di livelli molto buoni) per il mio gusto personale non è la scelta definitiva. Non mi entusiasma la resa cromatica, che seppur molto equilibrata, non ti lascia mai di stucco. In modalità notturna è buona ma non perfetta, così come nelle foto con molta luce. C'è anche una componente di gusto personale da valutare o di "pancia" come dico io, senz'altro ProCapture è tra le migliori in tutto...se sia la migliore in assoluto ognuno deve valutarlo per se ;)

    SCREENSHOT:
    [​IMG] [​IMG] [HR][/HR]
    SNAP CAMERA HD (Google ci sei?)

    Dimensione:
    10,87 MB
    Autorizzazioni: base fotocamera + loc. GPS + sincronizzazione + impostazioni di sistema

    INTERFACCIA:
    Innanzi tutto bisogna specificare che l'applicazione nella forma free è utilizzabile solamente senza connessione dati attivata, quindi wifi-3g-edge devono essere disabilitati. La soluzione più veloce è impostare la modalità aereo. Diversamente dovremo attendere 10 secondi ogni volta che vogliamo interagire in qualsivoglia modo. Tutto ciò non mi ha impedito di fare questo test anche se rispetto ai concorrenti la limitazione della versione gratuita si è dimostrata decisamente più limitante. Torniamo alla UI, Snap Camera si presenta sulla falsa riga dell'applicazione stock, con qualche minimo ritocco grafico che va a migliorare parzialmente l'esperienza AOSP. Dal punto di vista del design, l'app è impeccabile, davvero molto curata e in stile minimal. L'interazione con i vari comandi è esattamente uguale alla camera android, per cui avremo le varie opzioni a scomparsa con il classico archetto con il quale accedere ai vari sottomenù. Sinceramente una scelta poco azzeccata, come d'altronde si è dimostrata l'app fotografica by google. Assolutamente scomoda, poco intuitiva e poco funzionale. Qui abbiamo l'aggravante di avere molte più opzioni disponibili, il che rende il tutto, casomai fosse possibile, ancora più "incasinato". Tra le opzioni ho scovato anche uno switch "nuova UI/vecchiaUI", si torna in sostanza alla configurazione di jellybean 4.1.2 con le impostazioni a cerchio anzichè ad arco. In questo caso compare un esagono migliorando parzialmente l'usabilità..ma nulla di rivoluzionario.
    OPZIONI:
    Tante ed esaustive. Proprio qui sta l'innovazione di Snap Camera HD, fornire un'esperienza stock con tantissime opzioni in più. Nell'intenzione dei creatori, questa applicazione dovrebbe migliorare la camera stock, pur mantenendone i tratti fondamentali. In effetti il primo impatto è molto positivo, e scorrendo (con molta fatica) tra i menù ci accorgiamo di quanto il lavoro sia stato accurato e la domanda "perchè anche la camera stock non è così ?" sorge spontanea. Passiamo dai controlli di base, fino a quelli professionali ritrovandovi ogni diavoleria possibile. Purtroppo la configurazione di accesso alle opzioni è anch'essa diabolica, per cui dopo un minuto di utilizzo avremo le dita attorcigliate sullo schermo in un vano tentativo di toccare l'icona giusta! Immaginatemi con il freddo torinese e capirete perchè le mie dita hanno odiato questa applicazione. Diciamo che il potenziale c'è tutto, mamma google dovrebbe realmente prendere spunto, certo che mantenere questi menù a scomparsa è come darsi la mazza sui piedi!

    FOTOGRAFIA:

    Credo che Snap camera abbia un potenziale enorme, forse il migliore tra tutte le concorrenti. Purtroppo però al momento in cui scrivo non è ad un livello molto buono. Nella modalità automatica ci sono praticamente sempre difficoltà nella messa a fuoco, esposizione, stabilizzazione. In generale le foto risultano di qualità inferiore rispetto alla camera stock e in alcune particolari condizioni di luce è stato impossibile ottenere uno scatto accettabile. Scorrendo i sample si possono oggettivamente notare tutti i problemi di snap camera hdr, tanto che mi sono spesso trovato a rivedere le impostazioni per escludere la possibilità di settaggi sbagliati. Da segnalare la modalità hdr, molto veloce e personalizzabile ma ancora da migliorare. Molto buono infine, lo scatto rapido anche se la risoluzione è insufficiente. Per ora è una bocciatura ma va detto che in un mese ho ricevuto ben 3 aggiornamenti per cui sicuramente l'app non potrà che migliorare.

    SCREENSHOT:

    [​IMG] [​IMG] [​IMG][HR][/HR]
    Camera FV-5 (fuori concorso)

    CONSIDERAZIONI GENERALI:

    Questa applicazione non concorrerà con le altre in questo confronto in quanto nella versione gratuita, non offre sufficienti prestazioni da poter essere utilizzata quotidianamente. Gratuitamente potremo solamente scattare foto a bassa risoluzione (0,2 Mpixel) il che rende le foto incomparabili con la qualità offerta dalla camera stock.
    Nel caso vogliate comprare la versione Premium avrete a disposizione un'ottima app fotografica. Lo stile è professionale e in tutto e per tutto simile a quello che vedreste sull'LCD di una reflex digitale moderna. Sulla schermata principale potremo far comparire numerosi indicatori che ci danno chiare ed immediate informazioni sui principali controlli manuali e automatici: iso, fuoco, tempi, flash ecc..Inoltre avremo sempre a disposizione ben 10 toggle rapidi per tutte le funzioni fotografiche, il tutto in modo per nulla invasivo sulla schermata di ripresa. Molto interessante e unica per uno smartphone, la possibilità di settare i tempi di esposizione fino a ben 5 secondi per scatti notturni o con il classico effetto movimento, purchè si disponga di un improbabile treppiede per smartphone. Per il resto le opzioni ci sono tutte e questa è senza dubbio l'app più completa e valida per le mani di un fotografo amatoriale che ami settare manualmente tutti i parametri fotografici. In automatico non ci sono mai incertezze anche se per l'uso che si fa su dispositivi mobile, mancano alcune top feature come HDR, Burst, panorama ecc..La qualità degli scatti è ottima in tutte le situazioni e paragonabile ai punteggi di MX camera o ProCapture. Insomma non ci sono reali motivi di critica, ma per l'uso della maggior parte degli utenti, mancano pure validi motivi per preferirla ad esempio a MX camera, camera zoom FX e A better camera.
     
    Ultima modifica: 22 Dic 2013
    A Zengan, xangel, iko14iron e ad altre 16 persone piace questo elemento.
  2. MatteoV

    MatteoV Moderator Membro dello Staff

    Iscritto:
    28 Feb 2013
    Messaggi:
    967
    "Mi Piace":
    837
    VALUTAZIONI RIASSUNTIVE:

    Ho provato a dare qualche voto ai vari aspetti delle applicazioni in modo da rendere più chiaro tutto questo spiegone. Ovviamente sono giudizi personali e migliorabili, per questo ho caricato i sample con qualità originale in modo che ognuno possa farsi un' idea personale. Segnalo inoltre che espandendo i dettagli delle singole fotografie avrete a disposizione tutti i dati fotografici principali per un confronto più tecnico.

    [​IMG]

    Rileggendo i punteggi mi sono reso conto che avrei potuto correggerli applicando il giusto peso alle vari aspetti presi in esame. Sfruttando la suddivisione in aree indicate dai punteggi parziali ho applicato un moltiplicatore al punteggio in base all'effettivo impatto di un certo aspetto sull'uso quotidiano. In altre parole ho aumentato il peso dei due parziali riferiti a "test" e "sul campo" in quanto credo che al di là dell'aspetto estetico, della presenza o meno di opzioni aggiuntive, quello che conta maggiormente sia la qualità finale delle fotografie in tutte le situazioni. Ecco perciò di seguito, una piccola tabella riassuntiva.

    [​IMG]

    CONCLUSIONI:

    Al termine di questa recensione mi sento di giudicare quello del Nexus 4 come un buon hardware fotografico, in condizioni difficili, pero, i limiti si vedono tutti. La fama di dispositivo con parte fotografica inadeguata è in buona parte fondata ma da questo lavoro di confronto emerge che i problemi siano da attribuire per lo più alla cattiva gestione software, assolutamente non all'altezza del resto dello smartphone.
    In particolare il nexus 4 pecca nella stabilizzazione dell'immagine che in mancanza di uno stabilizzatore ottico, è una conseguenza diretta della lentezza dello scatto a messa a fuoco avvenuta. La dimostrazione è palese nelle prestazioni di app come MX camera e Pro capture nelle quali lo scatto avviene più velocemente, portando a risultati migliori soprattutto in condizioni di bassa luminosità o in presenza di molti piccoli particolari. Più tecnicamente l'applicazione stock cerca sempre di impostare la sensibilità ISO la più bassa possibile nel tentativo di mantenere intatta la definizione della foto ed evitare rumore eccessivo, questa tendenza però coincide necessariamente con tempi di apertura del diaframma più lunghi. La ovvia conseguenza è che le foto risultino micro-mosse con un risultato finale mediocre. A questo proposito è molto interessante "FOCAL" che paradossalmente scatta talmente veloce da ottenere foto praticamente sempre sottoesposte. Come spesso accade, la verità sta nel mezzo. Si esaltano quindi "MX camera" e "A better camera" che con un'elaborazione accurata producono foto decisamente nitide e definite pur con ISO abbastanza elevati. Si piazzano a metà e più o meno sullo stesso livello, Camera zoom FX, Pro Capture ed LG camera, tutte di buon livello ma con alcuni difetti. Un gradino più sotto troviamo la camera stock, pur sempre buona, ma inferiore sotto molti punti di vista rispetto alle concorrenti meglio piazzate. Infine troviamo Snap camera HDR e FOCAL. Entrambe hanno grandi potenzialità ma al momento non sono consigliabili per mancanze più o meno gravi a seconda delle situazioni. Come già detto, Focal, ha il grande problema della sottoesposizione in ambienti molto luminosi ma ciò che la rende inutilizzabile sono diversi bug sui comandi che non rispondo correttamente o addirittura non funzionano. Snap camera è una camera stock con tutte le funzioni aggiuntive che ci piacerebbe avere da Google ma presenta anche grande confusione nell'interfaccia ed evidenti difficoltà nella messa a fuoco.
    Più dettagliatamente possiamo dare uno sguardo ai punteggi parziali che eleggono diverse applicazioni a vincitrici. A better camera, pur non essendo la migliore nella qualità delle foto, risulta molto buona in tutti i parziali battendo di un soffio MX camera, eccellente nella qualità delle foto, troppo scarna nell'esperienza d'utilizzo. Camera zoom FX pur essendo un' app storica, non regge il confronto nella qualità fotografica, soprattutto nella misura in cui la dimensione dei file è molto elevata rispetto alla camera stock. Anche su questo aspetto la più interessante è FOCAL, che registra foto con un impatto in memoria davvero minimo.
    Nelle conclusioni non posso dimenticare CAMERA FV-5, completissima sotto ogni punto di vista ma utilizzabile solo nella versione a pagamento. Un peccato, per un'app senza dubbio candidata a salire sul podio della nostra classifica.

    Concludo con il mio personale consiglio, con la necessaria premessa che le esigenze personali e il proprio gusto estetico potrebbero far pendere la scelta su app diverse da quelle da me indicate. Per l'uso veloce, immediato, sicuro consiglio MX camera. Non vi tradirà mai.
    Per fotografie più studiate "a better camera" è quello che fa per voi, ma la valida alternativa è ProCapture.
    Se fate molti video le soluzioni ottimali sono LG camera e Camera FV-5 con rispettivamente il difetto di una brutta interfaccia e il fatto che sia a pagamento.
    Le app da tenere d'occhio e potenzialmente le migliori sono FOCAL e Snap Camera, non ancora pronte ma a mio avviso le più interessanti.
     
    Ultima modifica: 24 Dic 2013
    A belladipadella, mikecamp, jackgz e ad altre 11 persone piace questo elemento.
  3. MatteoV

    MatteoV Moderator Membro dello Staff

    Iscritto:
    28 Feb 2013
    Messaggi:
    967
    "Mi Piace":
    837
    riservato 2, grazie
     
    A kekko986 piace questo elemento.
  4. TheDrake

    TheDrake Silver Droid

    Iscritto:
    14 Lug 2010
    Messaggi:
    1.232
    "Mi Piace":
    404
    Questa va subito sul blog una volta terminata. Veramente un ottimo lavoro ed un'ottima idea. Attendiamo impazienti :D
     
    A franyo e MatteoV piace questo messaggio.
  5. AL92

    AL92 Baby Droid

    Iscritto:
    27 Mag 2013
    Messaggi:
    46
    "Mi Piace":
    25
    Grandissimo lavoro, complimenti!! ;)
     
    A franyo e MatteoV piace questo messaggio.
  6. Raffaele

    Raffaele Silver Droid

    Iscritto:
    20 Apr 2013
    Messaggi:
    1.691
    "Mi Piace":
    763
    Subito in rilievo...

    :cool:

    Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk
     
    A franyo e MatteoV piace questo messaggio.
  7. blent

    blent Baby Droid

    Iscritto:
    30 Mar 2013
    Messaggi:
    7
    "Mi Piace":
    0
    Ottimo lavoro , complimenti . Tuttavia a mio modesto parere trovo che l'app di default sia buona e non abbia nulla da invidiare a quelle da te provate.
    ciao
     
  8. MatteoV

    MatteoV Moderator Membro dello Staff

    Iscritto:
    28 Feb 2013
    Messaggi:
    967
    "Mi Piace":
    837
    Grazie innanzi tutto! Rispondo solo ora perchè volevo prima concludere il lavoro. Secondo me l'app di default è buona ma pecca sotto diversi punti di vista:
    - opzioni aggiuntive
    - velocità di scatto
    - foto notturne
    - colori con flash

    In questi punti MX camera, a better camera , pro capture sono superiori. Poi, molto fa l'utilizzo personale che porterà ad avere esigenze anche molto diverse.
    Bisogna tenere conto che per forza di cose su un sensore grande come un unghia e un'obiettivo ad apertura fissa, quello che fa la differenza è il software.
    Qui Google poteva fare meglio, soprattutto rispetto ad OEM come Sony e Samsung.
     
  9. fev83

    fev83 Worker Droid

    Iscritto:
    30 Mar 2013
    Messaggi:
    69
    "Mi Piace":
    5
    Grazie mille per il lavoro svolto...era da tempo che cercavo una risposta adeguata alla mia domanda e adesso l'ho trovata..,adoro il nexus 4 e mi spiaceva pensare che il comparto multimediale era in cattiva luce per colpa della fotocamera..,ma ora grazie al tuo articolo tutti sappiamo che il problema non è hardware ma bensì software e quindi aggiustabile....complimenti davvero ...dici che esista un miglioramento ancora più marcato con il modding?

    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 4
     
  10. Renato Gagliano

    Renato Gagliano Baby Droid

    Iscritto:
    27 Dic 2013
    Messaggi:
    1
    "Mi Piace":
    0
    ho provato a better camera, stavo per acquistare la versione full e mi ha fatto crashare 2 volte il telefono ._.
     
  11. MatteoV

    MatteoV Moderator Membro dello Staff

    Iscritto:
    28 Feb 2013
    Messaggi:
    967
    "Mi Piace":
    837
    Penso che un valida soluzione potrebbe essere quella di un adattamento delle librerie LG per G2 al nexus 4 una volta che anche il G2 sarà aggiornato a kitkat. E' probabile che se CyanogenMod o magari OMNI ROM invesiranno tempo in questo senso, potremo avere buoni miglioramenti al comparto fotografico.
    Dico questo vista l'esperienza che ho avuto con sony xperia arc s che grazie ad uno sviluppatore su XDA aveva ricevuto le librerie sia della fotocamera che dei cip grafici adreno con un consistente upgrade della fotocamera.

    Lascio in sospeso la possibilità N5 perchè teoricamente non dovrebbe avere grosse differenze con N4 dal punto di vista software...IO non ne sono così convinto ma con un po' di tempo indagherò anche su questo.

    tieni conto che con kitkat ci sono problemi simili con buona parte delle app fotografiche...sicuramente verrà risolto con i futuri update...per dirti che non è un problema dell'applicazione ma della nuova gestione dei processi che ha portato il nuovo sistema. Con ART il problema è anche maggiore, ma al 100% saranno rilasciati aggiornamenti che sistemeranno.
     
    A fev83 e franyo piace questo messaggio.
  12. Fulvio_61

    Fulvio_61 Baby Droid

    Iscritto:
    18 Ott 2013
    Messaggi:
    18
    "Mi Piace":
    3
    Per chi come me arriva da iPhone e magari si diletta anche a maneggiare una reflex, la mancanza che più si sente nelle fotocamere Android è l'impossibilità di poter effettuare l'esposizione con un tap.
    La fotocamera del melafonino permette infatti di scegliere su quale aerea dell'immagine inquadrata si deve calcolare l'esposizione, semplicemente toccando lo schermo nel punto voluto, esattamente come si fa per scegliere dove mettere a fuoco, appunto con un tap sul display. Questo è utilissimo in situazioni in cui la scena inquadrata è composta da zone sia in ombra che in piena luce. La fotocamera Android determina una media dell'esposizione, con il risultato di avere metà inquadratura completamente scura o viceversa. Questo indipendentemente dall'applicazione usata, in quanto ho letto che è proprio la fotocamera stessa che (non mi spiego il motivo) non permette questa feature, a mio parere determinante per chi non vuole solo scattare la classica foto ricordo....
    Per quanto riguarda le applicazioni menzionate, personalmente uso Camera FV-5 (Premium), che trovo la più completa tra tutte.
     
  13. MatteoV

    MatteoV Moderator Membro dello Staff

    Iscritto:
    28 Feb 2013
    Messaggi:
    967
    "Mi Piace":
    837
    Daccordissimo con te. Il calcolo dell'esposizione non è mai del tutto efficace e dai sample si vedono chiaramente tutte le difficoltà nelle situazioni con soggetti a diversa illuminazione. D'altronde il nexus 5 porta la funzione HDR plus ( il plus più che altro è nella velocità di scatto) che va a sistemare in maniera soddisfacente questa mancanza.
    Immagina una giornata dal tipico grigio torinese autunnale...disastri...

    Su camera FV-5 vedo che in basso c'è la funzione esposimetro con la possibilità del tap nell'area su cui calcolare l'esposizione. Non funziona a dovere?
     
  14. kekko986

    kekko986 Baby Droid

    Iscritto:
    2 Lug 2011
    Messaggi:
    21
    "Mi Piace":
    8
    Con tapatalk riesco solo a tappare 'mi piace'.... Ma non riesco a tappare su THANKS e TVB!!!!!!! Un confronto impoetante che porta via molto tempo.. Attualmente uso snap camera... Ho disattivato la stock.. La nota positiva che mi piace molto di snap è che puoi decidere in modo immediato se fare una foto o un video.. Dopo aver avviato la app.. Ideale quando devi catturare momenti che non aspettano che switchi da una modalita all altra.. Sigh
    La negativa invece è che aggiunge una benedetta galleria superflua.. Identica a quella stock... Personalmente utilizzo Foto di Google+... E mi scoccia avere un altro visualizzatore/editor nel drawer.. La galleria stock e la app camera stock di kitkat fonalmente sono separate.. E le ho disattivate entrambe!! Ammetto che sono per le app stock/google.. Non amo sostituirla con app di terze parti.. Ma la fotocamera mi ha veramente stancato! Con kitkat si annunciava alla rivoluzuone... Ma cosi non fu... Curioso di apprezzare con calma i sample dallo schermo un po piu grande del pc...
    Ovviamente questa recensione-confronto edizione 0... Tra qualche mese attendo speranzoso un update alla edizione 1 e cosi via... Credo dia utile farla diventare una rubrica!! E magari informare gli sviluppatori per metterli in competizione... Cosi l utente finale non puo che guadagnarci!!


    Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk
     
  15. fev83

    fev83 Worker Droid

    Iscritto:
    30 Mar 2013
    Messaggi:
    69
    "Mi Piace":
    5
    OK perfetto speriamo che cyanogenmod o paranoie o omni decidano di migliorare la fotocamera proprio come dici tu...terrò d'occhio questo articolo costantemente bravo continua a tenerci informati....;)

    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 4
     
  16. kekko986

    kekko986 Baby Droid

    Iscritto:
    2 Lug 2011
    Messaggi:
    21
    "Mi Piace":
    8
    Camera FV-5 ha il tap per calcolare l esposizione... Come lei anche Focal.. Perfectly Clear ed altre che non ricordo... A si.. Anche AwesomeCamera ce l ha questa feature..
    Io di app "serie" per la fotografia ho snap e camera fv5... Poi camera 2 per gli effetti.. Ne avevo altre ma non le uso neanche.. L ultina che comprai era paper camera.. Bella.. Ma pesantissima.... Tu come usi camera fv5?? Per scatto veloci ed automatici??? O ti metti e imposti tutte le cose del caso prima di scattare?? Io cerco una app che regoli tutto in automatico... Per via dei tempi degli scatti che uso fare di solito (uso lo swype di google now per aprire snap camera)[​IMG]

    Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk
     
    Ultima modifica: 27 Dic 2013
  17. Fulvio_61

    Fulvio_61 Baby Droid

    Iscritto:
    18 Ott 2013
    Messaggi:
    18
    "Mi Piace":
    3
    Questa è bella...nella mia versione -1.59- usata su un Galaxy S4 l'unica icona che non compare in "Esposimetro" è proprio quella del dito. A questo punto mi sembra chiaro che sia un limite della fotocamera Samsung, visto che nemmeno il precedente S3 aveva questa icona.
     
  18. kekko986

    kekko986 Baby Droid

    Iscritto:
    2 Lug 2011
    Messaggi:
    21
    "Mi Piace":
    8
    Maledetti samsung :sly: prova anche le altre 3 app che ti ho mensionato.. Sicuro ce l hanno... Forse ne avevo trovato anche una 4 ma non ne ricordo il nome...
    Ps. Per le foto con panorama alle spalle (panorama luminoso/backlight) esiste qualche trucco che non sia hdr?? Snap camera ha una 'scena' che si chiama per l'appunto backlight... Ma non ho avuto il piacere di provarla.. E quando mi serviva non aveva snap.. E mi sono ritrovato con foto bianche e vuote alle spalle (niente panorama...) e noi persone soggetti in posa ritratti come sagome nere o molto scure... Una chiavica di foto fatta con autoscatto col nexus in bilico su di una panchina.. Ho rischiato per nulla in pratica!! Che peccato... Avevo recuperato qualcosa con snapseed: hdr scape.

    Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk
     
  19. Fulvio_61

    Fulvio_61 Baby Droid

    Iscritto:
    18 Ott 2013
    Messaggi:
    18
    "Mi Piace":
    3
    Credo che ci sia poco da fare per il backlight, se non una doppia esposizione...ma ovviamente non con un cellulare. Non ho mai provato nemmeno io il "Mode" dedicato di Snap camera, quindi non saprei.
     
    A kekko986 piace questo elemento.
  20. MatteoV

    MatteoV Moderator Membro dello Staff

    Iscritto:
    28 Feb 2013
    Messaggi:
    967
    "Mi Piace":
    837
    Io ultimamente non sono significativo perchè le ho usate tutte, provate e riprovate. Senza dubbio per le foto serie consiglierei a better camera o FV-5 premium. Per le foto di tutti i giorni ed è anche l'oggetto della tua richiesta, vado su MX CAMERA. Se vuoi una camera apple style, nel senso che punti e scatti e gestisce tutto in automatico è la soluzione perfetta. Impostazioni avanzate nulle, ma puoi stare tranquillo che otterrai in ogni situazione uno scatto ottimo. Di molto superiore alla camera stock. (unico neo è la dimensione finale del file, a volte il doppio di quello ottenuto con stock).

    Non è un problema della camera ma delle sue impostazioni software. (anche il n5 ad esempio non permette quella impostazione). Se usi una custom rom aosp come Cyanogenmod, omni, PA ecc...molto probabilmente avrai a disposizione quella funzione anche su S4.
    Per quanto riguarda l'esposizione con retroilluminazione ti basta impostare la scena nelle app che l'hanno disponibile. Altrimenti con alcune app puoi impostare l'esposizione manualmente. Ad esempio con A better camera puoi usufruire di un comodo slider con il quale modificare l'esposizone.
    In questo modo puoi inquadrare i soggetti scuri e regolare la giusta quantità di luce, prima di scattare.
    Tieni presente che smartphone o reflex che sia l' unico modo per avere una foto con grandi differenze di luce nei soggetti, perfettamente esposta, è combinare due o più foto ad esposizioni diverse.Cioè la stessa cosa che fa l'HDR.
    In una normale foto avrai per forza di cose o lo sfondo sovraesposto o i soggetti in primo piano scuri.
     
    A kekko986 piace questo elemento.