[OFFICIAL THREAD] Doogee Valencia 2 Y100 PRO 2Gb ram

Discussione in 'Doogee' iniziata da megthebest, 23 Ago 2015.

Condividi questa Pagina

  1. megthebest

    megthebest Bronze Droid

    Iscritto:
    21 Ago 2015
    Messaggi:
    927
    "Mi Piace":
    361
    Dopo l'uscita nello scorso mese dell'Y100 "liscio", Doogee è già pronta a rilasciare la sia versione PRO con 2Gb di ram e cpu MT6735 64Bit Quad Core Universal 4G (bande 4G non solo per Europa, ma anche per Cina, America e altre nazioni).

    Esteticamente non cambia nulla..
    Sotto la scocca, batte però il cuore di una nuova CPU MT6735 e 2Gb di ram ddr3.

    Due i Colori disponibili in partenza, Silver e Gray (a differenza dei molti colori disponibili su Y100 liscio).

    [​IMG]
    Specifiche:
    Brand: Doogee
    Model : Y100 Pro Valencia 2
    Available Color: Sliver, Gray

    SIM CARD
    Single SIM (Micro-SIM)

    NETWORK
    2G bands: GSM 900 / 1800 / 1900
    3G bands: HSDPA 850 / 900 / 1900 / 2100 TD-SCDMA 1880 / 2010
    4G bands: LTE band 1(2100), 3(1800), 7(2600), 38(2600), 39(1900), 40(2300)

    HARDWARE
    CPU: Quad-core 1.5 GHz 64-Bit
    Processor maker: MediaTek MT6735
    GPU: Mali-T760MP2

    MEMORY
    RAM: 2GB
    Internal storage: 16GB
    Card slot: microSD, up to 32 GB

    SOFTWARE
    Operating System: Doogee New OS

    DISPLAY
    Screen size (inches): 5.0
    Touchscreen: Yes
    Touchscreen type: Capacitive
    Resolution:720x1280 pixels
    Pixels per inch (PPI): 320
    Colours: 16M

    CAMERA
    Rear camera: Sony 13-megapixel
    Flash: Single-color LED
    Front camera: 5-megapixel

    BODY
    Dimensions: 141 x 70.2 x 8 mm
    Weight :150 g (5.29 oz)

    BATTERY
    Lithium 2200 mAh battery


    LANGUAGE
    English, Bahasa Indonesia, Bahasa Melayu, Cestina, Dansk, Deutsch, Eesti,
    Espanol, Deutsch, French, Hrvatski, Italiano, Latviesu, Lietuviu, Greek,
    Bulgarian, Russian, Serbian, Hebrew, Ukrainian, Hebrew, Arabic, Hindi, Thai,
    Nederlands, Norsk, Portuguese, Romana, Slovencina, Slovenscina, Suomi, Svenska,
    Vietnamese, Chinese

    WHAT IS IN BOX
    1 * Doogee Y100 Pro Valencia 2 Smartphone
    1 * Battery
    1 * User Manual
    1 * USB Cable
    1 * Power adapter (A right AC Adapter will be sent as your shipping country)
    1 * Screen Protector

    Video Unboxig e Recensione:
    [video=youtube;9fmRmrS0coQ]https://www.youtube.com/watch?v=9fmRmrS0coQ[/video]

    TEXT Review:
    Confezione, Contenuto, Estetica:

    La confezione è di colore nero, elegante e compatta, in bella mostra la cover con lavorazione simil “metal brushed†, la dicitura 13Mpixel e il vetro 2.5D.
    Contenuto scatola: 1 Alimentatore Usb con presa italiana 5V 1A , 1 Cavo Usb, 1 pellicola proteggi schermo aggiuntiva rispetto a quella già applicate, 1 Manuale Quick Guide in Inglese, 1 paio di cuffiette in ear.
    Doogee aggiunge anche una utile cover in plastica trasparente che ben si adatta allo smartphone , ma che offre una protezione minima per eventuali cadute, visto il tipo di ancoraggio e spessore.
    - Dimensioni esterne nella media per un 5" misura infatti 142 x71.2x8.5mm
    - Tasto Power e bilanciere volume sul lato destro, tasti in generale con un feeling non eccezionale alla pressione, il tasto power si fa fatica a sentirlo e bisogna agire con forza.
    - Jack Audio e connettore MicroUsb sulla parte alta, microfono sulla parte bassa e speaker posteriore che soffre con dispositivo appoggiato sul tavolo.
    - Cover posteriore in plastica di buona fattura, pesante e rigida, con lavorazione esterna che ricorda la spazzolatura dei metalli estesiti; nella zona di copertura batteria si nota una lavorazione a nido d’apo, per ridurre il materiale mantenendo cmq una buona rigidezza della plastica. Come grip risulta migliore rispetto ad altre cover lisce presenti su vari smartphone.
    - Buona ergonomia, peso totale circa 150g compresa sim e micro sd; in questo caso la forma arrotondata della cover aiuta anche se per il peso si poteva fare qualcosa di meglio.
    - Tasti soft touch in basso non retro-illuminati, visibilità al buio quindi nulla; nessun led di notifica per sms/chiamate perse ecc...
    - vetro esterno “Gorilla Glass†(da verificare ) con lati arrotondati 2.5D che migliorano un pelo la fruibilità e la leggibilità; da notare però che con questo vetro, le pellicole applicate non arriveranno mai a filo con il frame esterno, causando quindi un effetto “gradino†se siete soliti adoperare protezioni in vetro temperato o simile..
    - Luminosità schermo molto buona, buono l'angolo di visione visto lo schermo IPS, luminosità automatica abbastanza rapida nell'adattarsi alle varie situazioni di luce, schermo lcd con leggera predominanza dei colori freddi ma con le impostazioni MiraVision possimo adattarlo alle nostre esigenze (la luminosità tende ad essere leggermente troppo elevata al buio, si potrebbe ottimizzare meglio).
    - Touch preciso e buona scorrevolezza della pellicola in dotazione (che però trattiene le impronte), multitouch a 5 tocchi, nessuna indecisione o scattosità nelle operazioni di trascinamento icone o pinch-in/out; scrittura molto rapida sia con funzione swype che con digitazione rapida a più dita.
    - Due slot sim : 1 miniSim e 1 Micro Sim (è presente lo switch via software del 4G/3G tra slot 1 e 2).
    - Presenza slot MicroSD con capacità testata fino a 64Gb .
    - Batteria removibile dichiarata 2200mAh che da una rapida occhiata è la medesima di quella utilizzata sul fratello Y100 liscio; qui sembra meglio ottimizzato il sistema e la cpu è meno energivora dell’Mt6592M impiegato sul fratello Y100 liscio.
    - Android 5.1 64bit del 4 luglio 2015 praticamente stock con launcher 3 ereditato da KitKat e personalizzazione icone e menu settaggi con tema “dark†abbastanza piacevole da vedere .
    - Apertura app e passaggio tra le app rapido, browser preinstallato con qualche pecca (messo Chrome che risulta invece ottimo senza indecisioni nel pich in/out!).
    - Gestione eccellente dei 16Gb di rom interni che risultano disponibili in una partizione da 12Gb per app e dati
    - Ottima gestione della ram da parte di Andorid 5.1 .. più di 1Gb di ram lasciati liberi dopo il caricamento di alcune app in memoria

    Connettività:
    Wifi b/g/n senza alcun problema, aggancio stabile, potenza nella media di cinafonini della stessa fascia.
    BT 4 senza alcun problema di compatibilità o pairing con vari dispositivi
    OTG: Perfetto testato con cavo e pennetta microUSB
    GPS: Il fix dei satelliti a freddo impiega meno di 30 secondi nella navigazione abbiamo sperimentato sporadici “buchi†e successivo riallineamento alla posizione dopo pochi secondi, ci auguriamo un aggiornamento software che risolva il problema.

    Fotocamera:
    - Fotocamera principale Sony IMX219 8 Mpixel f/2.2 (interpolata a 13 Mpixel) che produce dei buoni scatti con luce diurna, ma che cede con l’avvicinarsi della sera o in presenza del flash (come tutti, visto che i flash non fanno miracoli). Particolare il fatto che con il flash, anche lavorando con bassi iso, si noti molto il rumore digitale ingrandendo le foto anche solo di poco.
    - Buona velocità di messa a fuoco, interfaccia fotografica STD Mediatek (già visto in molti altri, interfaccia vecchia ereditata dai vari Jellybean e Kitkat.. avrebbe bisogno di un bel refresh)
    - Flash di media potenza che però sembra ben sincronizzato .
    - Buone prestazioni video, qualche indecisione solo nella messa a fuoco, leggermente scattosa nelle situazioni di movimento: Video registrabili max in HD (non disponibile formato fullhd).
    - Fotocamera secondaria per Selfie Omnivision 5 Mpixel f/2.8 a fuoco fisso, senza particolari pretese

    Bench:
    Antutu 5.7.1 20200 punti.. qui sono rimasto deluso, non tanto per le prestazioni generali durante l'utilizzo, che sono comunque buone grazie alla ram ddr3, ad andorid 5.1 e all'efficienza del chipset, quanto ai risultati dei singoli test che vedono alla frusta cpu e scheda video mali t720, non adatta a gestire uno schermo HD; non capisco inoltre, come già visto sul Bluboo X550, si otinino a mettere la versione 5.1 a 32Bit e non quella a 64Bit maggiormente adatta alla cpu Mt6735P.
    Geekbench 3 con circa 1351 punti nel test multicore e 489 nel test single core.
    Valencia2_Y100pro Valencia2_Y100pro - Geekbench Browser
    Geekbench Battery Test (6h 30' di screen on time, e batteria ancora con il 9% residuo.. direi niente male!).
    https://browser.primatelabs.com/battery3/79585

    Audio:
    Buona qualità audio, leggermente bassa la suoneria (potete alzarla agendo in engineering mode MTK nella sezione audio).
    Audio dello speaker al massimo volume buono, posizione dello speaker infelice, nella parte posteriore che rischia di farvi perdere chiamate quando appoggiato sul tavolo.
    Buona vibrazione e audio in cuffia buono.


    Conclusioni:

    PRO:
    - Prezzo circa 110€ per un Hardware di medio Livello, buona qualità generale dell'assemblaggio e dei materiali.
    - 2Gb ram e 16Gb rom
    - Design abbastanza riuscito con particolari da menzionare quali vetro 2.5D “Gorilla Glass†e cover posteriore con effetto spazzolato simil metallo unibody .
    - Pannello 5" IPS HD con buone caratteristiche di fedeltà cromatica, luminosità e angoli di visione.
    - Dual Sim (Mini + Micro SIM) e Supporto Micro SD
    - Gestures a schermo spento con Doppio Tap per accendere lo schermo e altre funzioni.
    - Presenza delle bande 3G 900/2100 Mhz e 4G 800/1800/2600Mhz per la massima compatibilità con i gestori di telefonia in Italia/Europa
    - Otg correttamente funzionante.
    - Versione Android 5.1
    - Cover plastica trasparente rigida

    CONTRO:
    - Cpu Mt6735P 1Gb Quad Core 64Bit che delude nei benchmark, pur permettendo un esperienza d'uso del telefono comunque buona.
    - Gps con scarsa precisione.
    - Assenza tasti soft touch retroilluminati e assenza led notifica.
    - Vetro anteriore poco oleofofico e molto riflettente.
    - Cover posteriore in plastica che viene spacciata come di metallo con il messaggio puramente di marketing “metal unibodyâ€
    - Tendenza a produrre calore localizzato nella parte posteriore, quando messo sotto sforzo con utilizzo GPS, Dati e visualizzazione video/gaming.
    - Impossibilità nell’ottenere i permessi di root pur utilizzando tool appositi che hanno avuto successo in altri smartphone dotati della stessa base hardware/software ( ma fortunatamente grazie ad uno zip flashabile da recovery stock siamo riusciti nell'impresa!)

    - - - - post aggiornato - - - -

    Raccoglierò qui aggiornamenti rom e modding per questo terminale appena rilasciato e disponibile .

    Grazie ad un utente su Hwupgrade ChristianTroy, posto la procedura per il root dell'Y100 pro da effettuare tramite recovery Stock.

    Scaricate l'archivio seguente:
    https://mega.co.nz/#!Hckk1ZaC!OOv35GA0x8TLq2lPi0h4yu4RsMt4q_HGYgaQOCEVFvo
    rinominatelo in update. zip e mettetelo nella directory radice della memoria SD e di quella interna (per non sbagliare)

    Spegnete il telefono.
    Riaccendetelo in Recovery tenendo premuto il tasto VOL + insieme al tasto POWER ON appena arriverete ad un menu di testo
    Selezionate la prima opzione, Recovery Mode premendo VOL + e confermate premendo VOL -

    Una volta avviata la recovery, selezionate "apply update from sdcard" usando VOL+/- per navigare e POWER per confermare, e selezionate il file zip che avete messo sulla sd o sulla memoria interna.appena effettuata la fase di flash, ritornerete al menu iniziale, selezionate "reboot system now".
    Attenzione, con il root ottenuto in questo modo, non sarà possibile l'aggiornamento OTA presentato da qualche gg e datato 30 luglio, pena il bootloop non ripristinabile senza la rom stock ancora non disponibile ufficialmente.
    Rom parziale della prima rom di luglio 2015, utile comunque per rispristinare boot, system e recovery in caso abbiate problemi di boot a seguito dell'OTA:
    http://www.needrom.com/download/stock-rom-android-5-1-20150710/


    NEW Rom Stock del 30 luglio 2015 di formato flashtool :
    http://www.needrom.com/download/doogee-y100-pro/

    per i non registrati su needrom:
    http://www.needrom.com/wp-content/uploads/2015/09/DOOGEE-Valencia2_Y100pro.rar

    Flashtool 5.1520:
    https://mega.co.nz/#!7M0VyTDD!223BwT6EETUsVPA8VBKckSZWxkEifcMR_5xT88M5c8E

    Procedura flashtool:

    Istruzioni sull'uso di SP FlashTool
    IN BREVE:
    1)INSTALLARE I DRIVER PRELOADER SUL PC
    2)INSTALLARE SP FLASH TOOL
    3)APRIRE SP FLASH TOOL
    4)CARICARE LO SCATTER DELLA ROM CHE SI INTENDE FLASHARE
    5)SELEZIONARE FIRMWARE UPGRADE
    6)PREMERE DOWLOAD
    7)COLLEGARE VIA USB Il Telefono !!SPENTO!!
    8)ATTENDERE IL COMPLETAMENTO (COMPARIRA’ A CENTRO SCHERMO UN RIQUADRO VERDE)
    1)I preloader in sostanza sono i driver che permettono al pc di riconoscere il nostro Smartphone da spento (cosa necessaria per flashare una rom)
    -Andare in gestione dispositivi in windows , collegare lo Smartphone da spento, appena compare la nuova periferica cliccarci sopra (molto rapidamente perché scompare in fretta, teniamoci pronti con il mouse, dito su tasto dx) con il dx, premere aggiornamento driver o proprietà e poi aggiornamento driver , e selezionare il driver scaricato da questo indirizzo:
    -http://www.################/forum/s...l-flash-di-telefoni-con-chipset-mediatek.html che avremo ovviamente prima scompattato con winrar, sw che si trova in rete googolando winrar download
    Se lavorate in ambiente win7 e 8 e 8.1 potrebbe darvi errore a causa della mancata firma del software ossia la certificazione per windows del driver che stiamo tentando di installare in tal caso, scollegare lo Smartphone, annullare l’operazione e procedere come indica questa guida, seguitela parola per parola e non avrete problemi:
    Come installare driver senza firma digitale su Windows 8.1

    2)Da questo link: http://www.################/forum/s...l-flash-di-telefoni-con-chipset-mediatek.html scaricate l’applicazione sp flash tool ultima versione 5.xxx e scompattatela in una cartella.
    3)Doppio click sull’eseguibile flashtool che ci aprirà sp flash tool
    4)Sul secondo rigo in alto (che dovrebbe essere vuoto) dobbiamo selezionare la posizione dello scatter (file contenuto all’interno della rom che vogliamo flashare , potrebbero per esempio essere quelle stock che si trovano sul sito ufficiale dello Smartphone o in questo stesso Post
    5)Sulla videata sp flash tool in altro a sx c’è un menù a tendina con 3 opzioni, selezioniamo Firmware Upgrade (o Download se dobbiamo solo flashare recovery, solo dopo aver rimosso la spunta da tutto le covi, meno la recovery)
    6)Sulla videata sp flash tool in alto premere download (a questo punto l’applicazione è in attesa di vedere collegato il ns Smartphone, e da questo punto è completamente autonoma.
    7)Spegnere lo Smartphone e collegare via usb ad una porta del pc
    8)Ora sp flash tool riconoscerà lo Smartphone e porterà a termine la procedura di flash della nuova rom, non toccare nulla fino al completamento, che ci verrà indicato con un riquadro verde a centro schermo
    Possiamo quindi scollegare lo smartphone e goderci la ns rom




    OVVIAMENTE, E' BENE PUNTUALIZZARLO, SE INSTALLATE LA RECOVERY MOdificata, NON POTRETE EFFETTUARE AGGIORNAMENTI OTA DELLA ROM; QUINDI UNA VOLTA AVUTO L'AVVISO DI EVENTUALE ROM AGGIORNATA, DOVRESTE RIMETTERE LA RECOVERY STOCK (CHE TROVATE NEL PACCHETTO ZIP DELLA ROM STOCK) E POI EFFETTUARE L'AGGIORNAMENTO!

    Anche se avete il root del dispositivo, l'update OTA fallirà e potrebbe rendere inutilizzabile il dispositivo, con necessità di flash della rom ofiginale via flashtool per ripristinarne il funzionamento
     
    Ultima modifica di un moderatore: 23 Ago 2015
    A RedHat piace questo elemento.
  2. Tigro89

    Tigro89 Worker Droid

    Iscritto:
    21 Ago 2015
    Messaggi:
    410
    "Mi Piace":
    52
    Dopo più di due settimane di utilizzo, ecco la mia recensione del dispositivo, spero sia di vostro gradiemento :)

    Involucro, contenuto e aspetto del dispositivo

    [​IMG]

    Il dispositivo si presenta all'interno di una confezione di cartone, con base superiore che si inserisce sopra quella inferiore. il packaging è essenziale ma elegante. All'interno della confezione, oltre al dispositivo, presenti il caricabatteria, il cavo dati, una back cover trasparente, una pellicola protettiva trasparente (oltre ad una pre-applicata sul dispositivo), un paio di cuffie (sempre più rare tra i cinafonini) oltre ad un manuale estremamente essenziale.

    [​IMG]

    Il Doogee Y100 Pro si presenta come un bel dispositivo: la parte frontale ha un bel look “total black†molto sobrio ma raffinato, mentre la parte posteriore (nel mio caso di color argento) sembra quasi metallo, ma è policarbonato. Il grip è buono ed il telefono si tiene bene, utilizzabile facilmente con una mano. La costruzione è davvero solida, la cover posteriore è così ben saldata ed aderente che sembra quasi essere un dispositivo monoscocca!
    I tasti a sfioramento non sono retroilluminati, presenta uno spessore estremamente ridotto, la batteria è removibile. Gli slot sim sono due, uno sim normale e uno microsim, presente anche lo slot micro-sd . Sul lato destro sono presenti i tasti volume ed il tasto power , mentre l'altoparlante è presente nella parte posteriore in basso.




    Schermo

    Lo schermo è un'unità IPS da 5 pollici con risoluzione HD (1280 x 720) che registra sino a 5 punti touch contemporaneamente, caratterizzata da buona luminosità, ottima definizione e buon angolo di visuale. Il vetro 2.5D da un tocco di classe aggiuntivo e rende più comoda l'impugnatura. Ad occhio nudo scorgere la griglia dei pixel è difficile, la riproduzione dei colori tende di default verso il rosso (nel mio almeno), tuttavia grazie a Miravision (l’impostazione di personalizzazione di Mediatek, di cui anche questo dispositivo è dotato) permette di tarare praticamente ogni aspetto del display (temperatura colore, saturazione, luminosità, contrasto…), permettendo di plasmarlo al meglio a seconda dei vostri gusti. Diffidate però dalla luminosità adattiva (tende sempre a tenerla bassa).



    Comparto Multimediale

    Il dispositivo è dotato di due fotocamere: La fotocamera principale è un'unità Sony da 13mpx interpolati (8mp reali) posta sul retro, dotata di flash ed autofocus. Gli scatti e la messa a fuoco sono molto rapidi, i risultati sono sufficienti di giorno, mentre di sera la qualità diminuisce ed il rumore aumenta. Stesso discorso si applica per i video, discreti di giorno e meno performanti con scarsa luce. Per il range di prezzo nel complesso è più che accettabile, ho sicuramente visto sensori peggiori anche a prezzi più alti rispetto ai 110 euro dell’y100 pro. La fotocamera frontale si comporta bene sia per gli scatti che in videochiamata.
    Per quanto riguarda il suono, lo speaker posteriore ha una buona potenza e gracchia solo leggermente quando è al massimo del volume. Buona la definizione del suono, non siamo di certo all'HiFi ma non è per nulla male. L'audio in capsula è buono, si sente bene colui che ci chiama e anche loro sentono bene, ciò implica anche la buona qualità del microfono.


    Software

    [​IMG] [​IMG]

    Il dispositivo esce di fabbrica con Android 5.1. La Rom è stata personalizzata da Doogee per quanto riguarda l'interfaccia e le icone, ma resta di base una rom stock. Tutto ciò conferisce estrema leggerezza e fluidità al dispositivo, che non presenta lag o impuntamento in condizioni di uso base, grazie al processore a 64 bit ed ai due giga di ram.
    Tra le funzioni aggiuntive sono presente le Wake Gestures e le Smart Gestures, che rendono più immediata l'esperienza d'uso. Con il Tap to Wake potrete risvegliare il dispositivo con due tap sullo schermo mentre è spento, le gestures possono essere configurate in modo che, scrivendo una lettera con il dito, si apra immediatamente la funzione che abbiamo abbinato alla stessa.
    Presenti anche le Google Apps.



    Performance

    [​IMG] [​IMG]


    Il dispositivo monta il SoC Mediatek mt6735 con un clock di 1Ghz, quad core di nuova generazione che, nonostante i risultati ai benchmark non esaltanti, si comporta davvero bene ed è difficile portare alle corde nell’uso standard, con il plus di consumi ridotti ai minimi termini. Molto bene il browsing e le performance generali di sistema, nel gaming bisogna, per forza di cose, mantenersi bassi nelle aspettative: i classici giochi "social" (candy crush et similia) non hanno alcun problema, mentre i giochi più esosi richiedono spesso settaggi bassi o medi al più. Sono comunque riuscito a far andare Real Racing 3 con settaggi medi e la giocabilità era fluida, qualche sfizio dunque lo permette, ma non prendetelo come telefono da usare in gaming, per il resto si difende egregiamente!
    Il vero punto forte del dispositivo è la fluidità costante nell’uso delle funzioni base, è possibile tenere un buon numero di app aperte in background ed il ripristino è fulmineo, il sistema è davvero poco energivoro di RAM e la gran parte resta a disposizione dell’utente, per un multitasking senza problemi.


    Autonomia

    Il dispositivo è dotato di una batteria da 2200Mah, con il mio uso (2-3 ore di chiamate al giorno, un paio d'ore tra whatsapp, mail e skype, wifi sempre attivo e luminosità medio-bassa) riesco a terminare la giornata, il processore poco energivoro ed il display HD permettono consumi adeguati all'amperaggio della batteria, non un mostro di autonomia ma comunque sufficiente per l’utente medio.


    Connettività

    Per quanto riguarda il Wifi, la connessione è stabile ed ha un buon range, riesco a prendere il segnale da ogni angolo di una casa da 100mq con diverse pareti (alcune spesse) nel mezzo. Bluetooth testato sia in scambio di file che con un headset senza problemi, connettività dati 3G al pari del mio precedente S3, prende esattamente allo stesso modo negli stessi punti, lo considero senz'altro un pregio! Il 4G non ho avuto modo di testarlo a causa della mancanza di un piano dati che supporti tale tecnologia, ma è comunque compatibile.

    GPS veloce dopo il primo fix, ho provato un po' di navigazione con sygic e ogni tanto ho riscontrato piccoli "salti", ma generalmente il funzionamento è più che sufficiente, Mediatek sembra progressivamente migliorare da questo punto di vista ed i suoi ultimi chipset (come questo mt6735) ne sono la prova, anche se sta ad ogni singolo produttore l’ottimizzazione più o meno ottimale dello stesso.


    Conclusioni

    Le considerazioni generali non possono che essere generalmente positive! per 110-120 euro ci si porta a casa un dispositivo dalle buone performance, di buona qualità costruttiva, bello schermo e con sufficiente potenza per svolgere i compiti base che si chiedono a smartphone del genere. E’ un dispositivo che fa tutto e lo fa generalmente bene, se non si hanno aspettative eccessive sul comparto fotografico che, nella quasi totalità dei cinafonini, è minore o al massimo uguale a parità di prezzo) è un dispositivo che difficilmente deluderà le aspettative.