Il Forum è consultabile solo in modalità lettura. Per domande o consigli iscriviti al nostro GRUPPO FACEBOOK / COMMUNITY cliccando qui

[GUIDA] Installare ROM NativeSD nella ext-4 della sd (WIP)

Discussione in 'Modding - HTC HD2' iniziata da linus98, 5 Ott 2012.

Condividi questa Pagina

  1. linus98

    linus98 Baby Droid

    Iscritto:
    5 Gen 2011
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace":
    11

    Discussione ufficiale sulle Rom NativeSD qui (crediti a SecureCRT e Xyolograph per lo script ed il Dual_Installer_v2)

    Perché si è lavorato in questa direzione

    Da quando è stato possibile flashare le ROM su nand, si è subito capito che sarebbero state più performanti rispetto a quelle su SD (FAT32). L'unico problema era la necessità di dover sempre implementare degli script o affidarsi a delle applicazioni specifiche che permettevano lo spostamento di dati, cache, dalvik o quant'altro sulla partizione ext creata sulla sd-card, il tutto al fine di limitare al massimo l'utilizzo della memoria interna, notoriamente molto ridotta.
    L'utilizzo del FileSystem su ext4, quindi la nascita delle Rom chiamate "NativeSD", ha apportato importanti novità e migliorie.

    1 - L'abolizione dell'utilizzo della memoria interna del device;
    2 - La possibilità di avere una partizione ext4 creata appositamente da noi ed in relazione al nostro fabbisogno;
    3 - L'abolizione di applicazione o script A2SD;
    4 - Con Sd di classe 6 o superiore, migliori valori di I/O migliori rispetto alla Rom in nand;
    5 - Possibilità di usare Rom Android NativeSD con tutti gli O.S. (WM6.5 compreso) e con tutti i bootloader (magldr e/o clk)
    6 - Non doversi più curare dei maledetti Bad Block

    Cosa serve

    - Possibilmente un HD2
    :eheh:
    - La Rom che preferite
    - Una MicroSD (è consigliata di classe 6 o 10 - ma lavora con tutte)
    - Una Recovery (per ovvi motivi è raccomandata una 4ExtRecovery ma anche la Touchb8 va bene)
    - Una partizione in fat32 (primaria) ed una partizione ext4 (primaria) nella vostra sd-card
    - Tanta buona volontà e attenzione

    Procedura di installazione


    1. Essere sicuri di avere una partizione ext4 nella sd-card;
    2. Scaricare la Rom che si preferisce e trasferirla nella root principale della sd (fat32);
    3. Scaricare il file o i file che trovate qui (thanks a bojanbl - scegliere quello/i in relazione alla partizioni create in clk);
    4. Avviare il telefono in clk dal menù principale andare in ---> Setting ---> Add sboot (sboot è la prima partizione che potete creare, via via ci sono le altre);
    5. Riavviare in recovery e flashare la rom scegliendo l'opzione NativeSD;
    6. Al termine dell'installazione, NON dovete riavviare ma DOVETE flashare il file flash_sbootv2.zip (quello che avete scaricato al punto 3), quindi riavviare DIRETTAMENTE in clk;

    7. In clk ---> dal menù principale andare in KERNEL @ sboot e attendere che la ROM si avvi;
    8. Tutto fatto.


    NB: Ad ogni avvio, di default è settato che parti in automatico la rom che si ha sulla nand, per ovviare a questo, il grande kokotas ha reso possibile impostare come Rom di default, una delle Rom presenti in NativeSd, ma soprattutto la possibilità di avere, ad ogni avvio, un MULTIBOOT MENU' che permette di passare da una NativeSd Rom all'altra, semplicemente riavviando e scegliendo quale fare partire
    Impostare una Rom in NativeSD come quella di default
    Dal menù principale clk andare in ---> setting --->Set default Kernel ---> Kernel @ sboot (o uno degli altri nelle altre partizioni)
    Come rendere visibile il Multiboot menù ad ogni avvio
    Dal menù principale clk andare in ---> setting --->Show Multiboot menù


    1. Chi usa WP7 e utenti che usano una recovery in SD (non quella che in nand ma quella che si può mettere sulla SD) impostare la directory BOOT SD procedendo così ---> da MAGLDR scegliere opzione '10. Servizi ' ---> opzione '1. Bootsettings ' --->opzione 3. AD SD Dir (si crea così la cartella NativeSD);
    2. Andare in recovery;
    3. Flashare la Rom normalmente seguendo le istruzioni;
    4. Impostare la directory BOOT SD nella cartella 'NativeSD' dopo il flash della ROM (vedi punto 1)
    5. Avviare il telefono ..


    1. Scaricare una recovery per SD da qui (crediti a Xyolograph)
    2. Scompattare il contenuto nella root principale della sd;
    3. Andare in recovery eseguendo il clcad e Haret che troviamo all'interno della cartella recovery;
    2. Flashare la Rom normalmente seguendo le istruzioni
    3. Riavviare il telefono in Windows Mobile, poi andare all'interno della cartella NativeSD e cliccare clcad/Haret;
    4. Abbiamo finito.
     
    Ultima modifica: 6 Ott 2012
    A Dany De Rossi e Morissio piace questo messaggio.
  2. Morissio

    Morissio Guest

    Sarebbe meglio riportarla in italiano... lo puoi fare? :)
     
    A linus98 piace questo elemento.
  3. linus98

    linus98 Baby Droid

    Iscritto:
    5 Gen 2011
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace":
    11
    Editato il post 1, guida completa in italiano.
     
    A Morissio piace questo elemento.
  4. cinisiello

    cinisiello Baby Droid

    Iscritto:
    13 Ott 2012
    Messaggi:
    1
    "Mi Piace":
    0
    Ciao, ho eseguito tutto quello che hai scritto, ma
    ma al punto 7. dove dici In clk ---> dal menù principale andare in KERNEL @ sboot e attendere che la ROM si avvi;
    ovvero nella clk che ho installato (quella consigliata da te) in nessuna parte c'è dal menù principale la voce KERNEL. Puoi aiutarmi per favore?
    Grazie